Oggi, S. Maurizio




oroscopo

Ariete: Oroscopo di Luglio 2020

Isabelle Fortes | 01/09/2020 - modifica il 22/09/2020

Le vostre previsioni astrologiche per Luglio 2020

Marte, il vostro pianeta reggente, occupa il vostro segno durante tutto il mese; Oscilla! Diciamolo, avete l’energia ed il coraggio di vivere. Rullo di tamburi! Venere nel Gemelli in un buon aspetto del vostro segno, nel settore della comunicazione, coccola il vostro cuore devoto! Fino al 22, il Sole nel Cancro, come anche Mercurio durante tutto il mese, suscita molte discussioni in famiglia. Saturno nel Capricorno, in quadratura nel vostro segno dal 2, vi invita a rivedere il vostro settore socioprofessionale, forse c’è qualche cosa da capire. Giove e Plutone vi spingono a lasciar andare ciò che non serve più a voi o al vostro settore professionale. Urano nel Toro annuncia un cambio inaspettato nella vostra fonte di guadagno, primo decano. Dal 23 al 31, il Sole nel Leone tiene d’occhio le persone amate!

Panorama sentimentale

Luglio dovrebbe essere un mese straordinario! Marte è nel vostro segno, emanate sensualità! Siete trasportati da un iperentusiasmo ed un amore dinamico! Venere fortifica la resistenza nel settore dei rapporti, facilitando gli incontri. Sarà ancora più forte durante l’ultima settimana quando il Sole transita sul Leone. Mercurio nel Cancro vi rende al quanto impacciati. State attenti!

Il consiglio del Mio Oroscopo Del Giorno

Il ritorno di Saturno alla quadratura del vostro segno, terzo decano, deve essere vissuto come una lezione per imparare a non soffrire. Per tutto il segno, godetevi questa estate per farvi un preventivo, non siate dei spendaccioni. Prendetevi cura dei vostri cari.

Leggi il tuo oroscopo per:

Oggi
Domani
Dopo domani
Mensile
Annuale

Il tuo oroscopo via e-mail:
La tua registrazione è registrata, grazie per la fiducia. Presto riceverai un oroscopo del giorno direttamente nella tua casella di posta.
Chiudere
Questo indirizzo e-mail è già nel nostro sistema di questo segno zodiacale. Non è necessario registrarsi nuovamente.
Chiudere